Soppalco in Carpenteria

Soppalco in Carpenteria - Struttura metallica in acciaio componibile adibita allo stoccaggio di magazzino per azienda operante nel settore dei servizi con scala

Soppalco in Carpenteria – Struttura metallica in acciaio componibile adibita allo stoccaggio di magazzino per azienda operante nel settore dei servizi con scala

Soppalco in carpenteria con un piano di calpestio molto alto che permette uno sfruttamento ottimale del piano terra risolvendo il problema di stoccaggio merci a bassa rotazione presentato dal cliente.

Progettazione della Struttura metallica

Il cliente ci ha chiesto di risolvere il problema di ottimizzare al massimo la volumetria del proprio magazzino. La prima analisi ha dimostrato che al piano terra c’ era l’ esigenza di mantenere un’ altezza considerevole per il passaggio di mezzi e lo stoccaggio di materiali ingombranti.

Definizione degli spazi

Siamo riusciti ad ottenere uno spazio sufficiente tra il piano di calpestio della nuova pavimentazione ed il sotto tetto del capannone.

Portata della pavimentazione

Dopo attenta analisi sullo stoccaggio del materiale abbiamo verificato quanto doveva essere la portata da garantire.

Scaffalatura Cantilever

cantilever con tettoia

Cantilever con tettoia

 

SCAFFALATURA CANTILEVER CON TETTOIA.
La struttura è   composta da elementi verticali denominati colonne che supportano dei ripiani o sostegni a sbalzo denominati Mensole. Questo sistema permette lo stoccaggio orizzontale di carichi lunghi o comunque ingombranti quali tubi, profilati, tavole ecc. Per garantire una maggiore protezione dei materiali stoccati è stata inserita una copertura in lamiera grecata.

ACCESSORI
Il sistema offre una vasta gamma di accessori, dai rompitratta ai piani continui per realizzare un unico piano di carico, ai supporti reggi bobina, boccola e tubo ferma carico, mensole di copertura ed altro ancora..

COMPOSIZIONE STRUTTURALE
La struttura è sostanzialmente composta da quattro elementi: Colonna, braccio, spina, crociera.
Le colonne, sono composte da due profilati a forma di C, saldati tra loro, imbullonati alla base mediante resistenti distanziali a sezione circolare,  distribuiscono il carico  della colonna sulla propria corona circolare. La tettoia in lamiera grecata poggia su mensole di copertura opportunamente inclinate. Quest’ ultime possono essere inclinate verso il basso o verso l’ alto. Questo in funzione del risultato che si vuole ottenere.
Il serraggio dei vari  elementi  viene infine effettuato mediante l ‘utilizzo di bulloneria ad alta resistenza.

Soppalco Modulare Padova

Soppalco modulare Padova

Soppalco modulare Padova

Soppalco modulare metallico

Soppalco modulare metallico

 

SOPPALCO PADOVA

SOPPALCO MODULARE  realizzato per un nostro cliente in provincia di Padova. L’ azienda opera nel settore materiali edili e ci ha chiesto di ottimizzare un’ area posta all’esterno. Il materiale da stoccare sulla pavimentazione è caratterizzato da molto ingombro e poco peso.

PROGETTAZIONE STRUTTURA

Abbiamo scelto la maglia delle colonne in funzione della planimetria del capannone per essere meno invasivi possibile. Anche l’ altezza del sotto-trave è molto ampio per permettere il passaggio dei carrelli elevatori.

SCELTA DELLA PAVIMENTAZIONE

La pavimentazione è stata realizzata mediante doghe di grigliato forato (di nostra produzione) questo perchè è resistente agli agenti atmosferici e per i pesi richiesti carrellabile con transpallets manuali.

Soppalco modulare in acciaio – Soppalco Standard

Soppalco Modulare in acciaio - Soppalco Standard

Soppalco Modulare in acciaio – Soppalco Standard

Soppalco modulare in acciaio – Struttura in carpenteria metallica di ns. fornitura. La struttura in acciaio certificato  è dimensionata secondo i criteri più restrittivi rispetto alle normative vigenti. Gli elementi strutturali solitamente proposti sono: colonne in tubolare carpenteria; travi primarie IPE; travi secondarie IPE il tutto può avere una finitura in verniciatura a polveri nelle colorazioni con ns. RAL di serie oppure zincatura a caldo (raccomandato per esecuzioni esterne o in situazioni particolarmente aggressive).  La pavimentazione è un’ elemento essenziale per la buona riuscita dell’ impianto e piena soddisfazione del cliente. Gli elementi che influiscono alla scelta sono:

  • Caratteristiche dell’ unità di carico da stoccare Dimensioni e peso (se si tratta di un soppalco adibito allo stoccaggio industriale;
  • Ubicazione della struttura, se installato all’ interno  o all’ esterno e/o  soggetto ad agenti aggressivi.
  • Finiture particolari nel caso di utilizzo della struttura come uffici e/o negozi  o situazioni similari.

In ogni caso il  ns. know how assieme alla gamma prodotti a ns. disposizione ha finora sempre centrato l’ obbiettivo.

Magazzino Cantilever per tubi e profili

Magazzino Cantilever per tubi e Profili

Magazzino Cantilever per tubi e Profili

Scaffalature Cantilever per tubi e profili

Scaffalature Cantilever per tubi e profili

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MAGAZZINO CANTILEVER PER TUBI E PROFILI realizzato per un nostro affezionato cliente  che ci ha affidato il compito di ottimizzare lo stoccaggio delle materie prime. La soluzione ottimale in questo caso è stata nell’affidare il compito di movimentazione ad un carrello del tipo Bi-direzionale.

MODULARITA’ DELLO SCAFFALE

La struttura è estremamente modulare. Le mensole possono variare l’ altezza con passo di mm. 76.  – Le crociera vanno da un minimo di mm. 600 ad un massimo di mm. 3500. Questo permette all’utilizzatore un’ elasticità nella gestione del prodotto nel tempo permettendo eventuali modifiche.

Scaffalatura a gravità leggera – Picking – PETI RAIL

Scaffalatura a gravità leggera - Picking - PETI RAIL

Scaffalatura a gravità leggera – Picking – PETI RAIL

Scaffalatura a gravità leggera - Picking - PETI RAIL - F.I.F.O.

Scaffalatura a gravità leggera – Picking – PETI RAIL – F.I.F.O.

Gravità Pallets sistema LIFO

Gravità Pallets sistema L.I.F.O

Gravità Pallets sistema LIFO

Gravità Pallets sistema L.I.F.O 1

Gravità Pallets sistema LIFO 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Struttura a Gravità Pallets – sistema LIFO realizzata presso un ns. cliente nella provincia di Padova. L’ impianto è stato studiato per stoccare  Pallets aventi dimensioni diverse dal tradizionale EURO.

Descrizione Impianto

GRAVITA’ E’ il sistema di stoccaggio secondo il pricipio LIFO Last in – First out e cioè l’ ultima U.D.C. (unità di carico) inserita sarà la prima ad uscire. E’ caratterizzato da corsie di rulli con una determinata pendenza ( 4% ca.) dotati di sistemi frenanti che permettono un’avanzamento della U.D.C. con velocità costante. Nei due fronti delle corsie vi sono dei dispositivi integrati che permettono il miglior inserimento della Udc e la perfetta fuoriuscita. Questo sistema riduce i percorsi e quindi migliora la performance del magazzino aumentando nel contempo il rendimento volumetrico. Con lo stesso principio si possono stoccare merci “leggere” quali cartoni, contenitori in PVC ecc. I piani in questo caso sono formati da file di rotelline inserite su appositi profili.

Autoportante con Scaffalatura Cantilever

,

Interessante soluzione in quanto è stato realizzato l’ampliamento di un’ala di un capannone utilizzando colonne Cantilever come pilastri portanti e Fiancate sistema portapallets come travatura reticolare.